Back to the top

About Me

About me

Franco Del Prete nasce a Fattamaggiore, vicino Napoli.

Inizia la sua carriera vivendo esperienze con alcuni gruppi napoletani, ma negli anni sessanta incontra James Senese (colui che diventerà “l’amico di sempre”) e Mario Musella, con i quali darà vita al leggendario gruppo “The Showmen”. La bravura del gruppo viene subito a galla, con la vittoria al Cantagiro nel 1968, con una versione Rhythm & Blues di “Un’ora sola ti vorrei”. L’anno successivo il gruppo partecipa a Sanremo con la canzone “Tu sei bella come sei”, riscuotendo grande successo.

Dopo poco il gruppo si scioglie, ma la carriera di Franco Del Prete continua, partecipando alla creazione del gruppo “I Napoli Centrale”, di cui è l’autore dei testi. Essendo il 1975, il suono delle canzoni si ispira al genere jazz-rock di quei tempi, anche se ci sono canzoni in dialetto come “Campagna”, primo singolo del disco. I successivi tre LP saranno un successo dopo l’altro, registrando ottime vendite e concerti in tutta Europa, tra cui l’esibizione al Montreux Jazz Festival. Con questi successi inizia l’affermazione di quello che successivamente sarà chiamato Neapolitan Power. Nel frattempo il gruppo aveva ingaggiato Pino Daniele come bassista, poco prima della sua affermazione da solista.

Poco dopo la fine dell’esperienza dei Napoli Centrale, Franco Del Prete entra a far parte dello staff di Gino Paoli come batterista, partecipando alla registrazione del disco “Ha tutte le carte in regola”. Nel 1991 partecipa nuovamente al Festival di Sanremo come autore del brano “La musica va” di Eduardo De Crescenzo, per il quale firma anche tutti i brani dell’album Cante Jondo. Dal 1994 al 1997 invece, scrive e suona per Sal Da Vinci tre album, tra cui la canzone “Vera” che ha venduto oltre due milioni di copie in America. Il 2001 vede un’altra partecipazione a Sanremo, sempre come autore, con la canzone “Pioverà” cantata da Peppino Di Capri. L’esperienza da autore di Franco Del Prete non si ferma qui: ha scritto vari pezzi per artisti come Lucio Dalla, Raiz degli Almamegretta, Zulù dei 99 Posse, Tullio De Piscopo, Peppe Barra, Massimo Ranieri, Gino Paoli, Enzo Gragnaniello e Fausto Cigliano. Nel 2006 ha iniziato una nuova avventura, chiamata “Sud Express”, con i quali ha contribuito alla creazione degli album “L’ultimo Apache” e “Radice” di Enzo Gragnaniello. Nel 2009 e nel 2014 ha partecipato al progetto di beneficenza Reggeae 4 Shashamene, per l’Axum Messina (Associazione di Amicizia e Cooperazione ItaliaEtiopia).

© 2018 Menthalia s.r.l.